Más que un gol.

Sentiero Digitale – redazione

Sono 500 le reti di Lionel Messi col Barcellona. Appena eliminato dalla Juventus in Champions ai quarti, il Barça risorge a Madrid.  El Clásico si risolve a sei secondi dalla fine e segna appunto il dieci blaugrana: 2-3 finale al Bernabeu. Per l’argentino è il 47esimo in stagione, 23esimo di sempre contro il Real Madrid. Il Barcellona raggiunge i madridisti (una partita ancora da giocare) a 75 punti e Liga riaperta di fatto a cinque giornate dalla fine. Leggi tutto →

Il fantasma dell’area.

Sentiero Digitale – redazione

Tra i gol della giornata abbiamo deciso di illustrare quello di José María Callejón Bueno, attaccante di destra del Napoli, un’ala tattica e molto tecnica che ha aperto il risultato all’Olimpico per il 3-0 esterno contro la Lazio. Un vero fantasma dell’area, un opportunista che appare alle spalle del difensore all’improvviso e questo dice molto sulla sua maniera di pensare calcio. Leggi tutto →

Com’è diverso sognare al Sud.

Leonardo Samarelli

Higuain spiana la strada alla Juve, Napoli e Roma restano al passo; il Crotone ha una speranza in più di rimanere in Serie A.

Sette giornate al termine del campionato con la distanza da Juve e Roma che rimane invariata di sei punti, mentre l’Inter dopo la splendida rincorsa di Pioli rischia di buttarsi via proprio nel momento clou della stagione, a discapito del Milan che si rilancia sesto in classifica. Lazio addio alla  Champions,. Si riaccende la corsa per la salvezza alla 31ma giornata. Leggi tutto →

Autogol: è meglio del gol.

Sentiero Digitale – redazione

Quindi ci smentiamo subito e in una rubrica che si chiama “il gol” preferiamo l’autogol. Tuttavia i disegni sono dedicati alla partita della giornata. Le reti di Sami Khedira e Marek Hamsik sono in pagina e forse è giusto ci siano. Sarà stata l’attesa ma tutti eravamo concentrati su Napoli-Juventus, tuttavia impossibile non apprezzare le fasi di gioco di Pescara-Milan (1-1) e Sassuolo-Lazio (1-2) che ci hanno mostrato come anche gli autogol siano spettacolo. Leggi tutto →

Tuffi col brivido.

Sentiero Digitale – redazione

Bisogna proprio volerlo

Un gol in tuffo di testa è sempre un grande gesto e non solo atletico. Prima di tutto bisogna pensare di farlo; lanciarsi senza troppi calcoli verso l’attrezzo pallone senza pensare che potrebbero intervenire ostacoli (pali, altri giocatori, tacchetti) durante il volo. Poi c’è il calcolo della traiettoria della sfera, un involucro di cuoio gonfiato a pressione che pesa 410/450 grammi. Un puntino chiaro quando parte da lontano che si ingrandisce mentre si avvicina. Ci vuole, in una parola, coraggio. Leggi tutto →

Derby. Purtoppo o per fortuna.

Leonardo Samarelli

Derby di Roma: Lazio 2 – Roma 0

Derby di Coppa Italia, andata: vince la meno quotata e non accadeva da 4 anni. L’ultima vittoria della Lazio nella finale di Coppa Italia del 26 maggio 2013.  È stato lutto per una parte e sollievo per tutto ciò che è venuto dopo per gli altri. Ieri si affrontavano la seconda del campionato e la quinta. Inutile dire qual è la seconda e quale la quinta. La Roma veniva da una vittoria esterna in campionato contro l’Inter. Osannato Nainggolan per le due formidabili reti dalla distanza. La Lazio aveva regolato con un misero 1-0, su rigore contestato, l’Udinese.

Eccoci qui a descrivere invece una vittoria senza discussioni dei biancocelesti e una timida prova della Roma. Il calcio dice molto di più di quel che sembra. Alti e bassi, soluzioni impreviste. C’è tanto delle storie anche non sportive di ogni giorno. Leggi tutto →

Fammi fare un altro tiro.

Leonardo Samarelli

Roma inarrestabile, crollo Napoli, Atalanta senza confini.

Si è conclusa la 26esima giornata di Serie A con il monday night tra Fiorentina e Torino. Ci aspetta una settimana di Coppa Italia con le semifinali d’andata tra Napoli e Juventus, e l’attesissimo derby capitolino tra Lazio e Roma, entrambe partite che dovrebbero regalare spettacolo. Leggi tutto →