Alti e bassi della voce.

di Marco Giannini

The vocal ranges of the world’s greatest singers

http://www.concerthotels.com/worlds-greatest-vocal-ranges

Una grande azienda statunitense che si occupa di organizzazione di concerti (con relative prenotazioni negli alberghi di zona, nei ristoranti di zona, auto a noleggio etc.) ha recentemente pubblicato una gradevole infografica, semplice da leggere e informativa: si tratta di una rappresentazione delle note più basse e più alte raggiunte durante la loro carriera musicale da molti tra i più famosi artisti in pezzi ufficialmente registrati.

L'estensione della voce degli artisti più famosi

L’estensione della voce degli artisti più famosi

Voci rosa e voci azzurre

Le linee colorate (azzurre per i cantanti, rosa per le cantanti) rappresentano l’estensione della voce degli artisti, riportate su una tastiera di pianoforte in basso. Agli estremi compaiono anche i titoli dei pezzi in cui le note alte e basse sono raggiunte.

L’infografica sarebbe risultata ancora migliore se integrata con un servizio di ascolto online (come Spotify), in modo da permettere di ascoltare quelle canzoni sul momento. Si può notare in mezzo a tanto pop e rock (la lirica classica è stata    prudentemente lasciata da parte, forse perché poco diffusa negli States) come l’estensione massima sia man mano aumentata.

Concerthotels non è nuovo a queste dimostrazioni: è possibile trovare in questo link:

http://www.concerthotels.com/the-sound-board/

un bel novero di visualizzazioni sulla storia della musica, sulle hit di successo dei gruppi più importanti, sui cangianti giudizi della critica tra primo e secondo album, e perfino un gioco interattivo per testare la nostra abilità nel tenere il ritmo di una canzone.

Business + informazione

In questo modo si catturano utenti, cliccate, condivisioni sui social network; in poche parole ci si fa pubblicità in maniera creativa, accattivante, coinvolgente. E’ il business incrociato con l’informazione (leggera come la musica). Un po’ di originalità, beato chi ci arriva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.