Apocalittici ed esonerati.

Leonardo Samarelli

Superman Buffon, risponde il Napoli con Gabbiadini, Roma salvata da Totti

Nella 32esima giornata ci si aspettava una risposta dal Napoli, dopo la sconfitta di domenica scorsa e la stangata ad Higuain con 4 giornate di squalifica.

La risposta c’è stata e anche convincente: 3-0 al Verona con grande prestazione del ‘’sostituto’’ del ‘’Pipita’’, Gabbiadini, autore del momentaneo 1-0.

Una partita giocata da squadra, non a caso senza Higuain, va a segno tutto il tridente d’attacco, segnale che il gruppo è unito e non vuole mollare per la lotta scudetto.

lotta-scudetto-meno-sei

La Juventus, nell’anticipo del sabato sera, probabilmente ha affrontato il miglior Milan della stagione, che riesce anche a passare in vantaggio con Alex.

La squadra di Allegri non si scompone e ribalta il risultato per 1-2, aiutato da una prestazione super di Buffon (voto gazzetta 8,5…)

Ciao Mihajlovic .

Il Milan esce a testa alta da questa sfida, ma non basta alla dirigenza, che oggi ha esonerato Sinisa, sostituito dall’allenatore della primavera Brocchi.

Una scelta che ha lasciato perplessi media e giocatori; sicuramente possiamo dire che l’allenatore rossonero era l’ultimo dei colpevoli della stagione del Milan, anzi ha fatto fin troppo, guadagnando anche la finale di Coppa Italia.

Torna a sorridere l’Inter, che vince 0-1 in casa del Frosinone, grazie al 50esimo gol con la maglia nerazzurra per Icardi.

La squadra di Mancini non vinceva in trasferta da gennaio (0-1 all’Empoli), e torna a -6 dalla Roma, fermata in casa dal Bologna per 1-1.

Ancora una grande prova per Salah, che prende tre pali prima di trovare la rete del pareggio su assist di Totti, entrato a inizio ripresa e dimostrando nei 45 minuti giocati, di essere ancora un grande giocatore.

Una Viola irriconoscibile perde 2-0 il derby toscano con l’Empoli, che vuol dire dire addio al treno delle grandi.

Ciao Novellino.

La Lazio si risveglia dopo la batosta nel derby e l’arrivo di Simone Inzaghi: 0-3 al Palermo che rimane terz’ultimo in classifica. Doppietta di Klose e scontri prima della partita tra tifosi palermitani e laziali. Petardi in campo e l’arbitro sospende per due volte la partita. Un disastro per il calcio.

Zamparini non la prende bene e decide di esonerare Novellino dopo appena un mese. Richiamato Ballardini per il nono cambio stagionale, in una storia che sembra sempre più una barzelletta; se la squadra è in questa situazione, la colpa è in gran parte del suo presidente.

Il gol di Sergio Pellissier disegnato da Paolo Samarelli per Repubblica

Il gol di Sergio Pellissier disegnato da Paolo Samarelli per Repubblica

Vittoria del Chievo 1-0 sul Carpi, che non riesce ad allungare sulla squadra rosanero, lotta salvezza che continuerà fino a fine campionato.

Le altre vittorie casalinghe sono del Torino (2-1 sull’Atalanta), e della Sampdoria che sconfigge per 2-0 un’ottima Udinese, mentre in trasferta c’è il colpaccio del Genoa sul campo del Sassuolo grazie al gol di Dzemaili.

Premier League

A cinque giornate dalla fine del campionato, Il Leicester vince 0-2 sul campo non facile del Sunderland, in piena lotta per non retrocere.

A decidere il match, una doppietta di Jamie Vardy che non segnava dal 14 febbraio

Ora sono 21 i gol stagionali, secondo miglior marcatore della Premier alle spalle di Harry Kane a quota 22, che rimane a secco nella vittoria per 3-0 degli Spurs sul Man Utd.

logo-premier copia

I Foxies mantengono il distacco di sette punti sul Tottenham, e allungano a +10 sull’Arsenal che pareggia 3-3 contro il West Ham nel derby del Nord-Est di Londra. Ranieri si commuove e siamo a meno 5 giornate dal traguardo. In ogni caso uno spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.