Il minestrone del 1967

di Paolo Samarelli e redazione

Il minestrone del 1967- Tempi di Pandemia e oltre che dei lutti, del vaccino appena arrivato e delle restrizioni cromatiche che cercano di arginare i contatti, delle difficoltà economiche che stanno ridisegnando la mappa del lavoro nel mondo, si parla di cibo sui mezzi di informazione, qualunque essi siano e qualunque immaginate, solidi, liquidi e gassosi. Leggi tutto →

Roma: città di pellegrini.

Sentiero Digitale-Redazione

Spesso Roma, nella sua grande bellezza e nei suoi grandi disagi costringe i cittadini a volgere gli occhi al cielo. Proprio lì in quei cieli inimitabili ritroviamo la parte migliore ed eterna dell’Urbe. Roma: città di pellegrini: non solo viandanti sulla strada per San Pietro ma Falchi pellegrini che nidificano nelle zone verdi della città ma anche sulle chiese, sui monumenti antichi sui manufatti industriali. Un habitat comodo per loro che così si inurbano e diventano nostri concittadini. La natura si trasforma e si adegua e i Falchi pellegrini ne sono la dimostrazione. Leggi tutto →

Se potessi mangiare un’idea.

Anna Veneruso

Una ricetta nasce sempre da un’idea. L’idea di cosa cucinare. Potenzialmente queste idee sono già tutte dentro di noi, dobbiamo solo imparare a trovarle e a tirarle fuori (Massimiliano De Giovanni, Ne parliamo a cena).

52.834 membri. C’è un gruppo Facebook che riscuote grande successo in rete. Si chiama CucinareMale: sfilano foto di creature mostruose uscite dalle cucine degli iscritti al gruppo, anzi dei partecipanti alla terapia di gruppo, visto che le foto e i commenti fanno pensare più ad un outing post fallimento culinario che a veri e propri pasti. Leggi tutto →

Alle fate piacciono le fragole.

Anna Veneruso

La fragola, che cresce sotto l’ortica, rappresenta l’ eccezione più bella alla regola, poiché innocenza e fragranza sono i suoi nomi. Essa è cibo da fate. (William Shakespeare, Enrico V)

Sarà la forma o forse il colore, oppure il fatto che un frutto così dolce e profumato cresce spontaneo nei boschi, tra erba e rovi. Cibo per le fate: sarà per questo che le storie sulla fragola hanno sempre un pizzico di magia. Leggi tutto →