Carbonara, l’apologia e il #CarbonaraDay” 2022

“CarbonaraDay” 2022

di Leonardo Samarelli

Nel 2017, il 6 aprile, i pastai di Unione Italiana Food col supporto dell’International Pasta Organisation hanno lanciato l’iniziativa social per raccogliere le ricette innovative e le immagini di questa ricetta della tradizione romana che ha valicato ormai molti confini. Foto, consigli e variazioni sul tema carbonara da condividere e discutere sui canali social. Gli Hastag: #CarbonaraDay e #CarbonaraSharing Leggi tutto →

Il Cortile, storie e piatti dal 1929

di Leonardo Samarelli

Ristorante Il Cortile, tradizione e cultura culinaria dal 1929 a Monteverde

La storia

Ristorante tradizionale e di cucina romana, pone le sue fondamenta nel cuore di Monteverde Vecchio nel 1929, per mano di Giovanni Salvi, originario di Amatrice. Tramite il figlio Aldo e il cugino Dario, il ristorante è diventato un punto di riferimento per gli abitanti del quartiere fino ad arrivare ai giorni nostri, dove è sapientemente gestito dal figlio di Aldo, Simone e il nipote Edoardo, per una conduzione familiare che arriva a toccare la quarta generazione. Da questa forte identità familiare alla guida del ristorante, è facile affermare che in cucina il dictat è rivolto alla tradizione che svolge un ruolo cardine nella preparazione dei piatti, ma non è l’unica componente. Negli ultimi anni con Edoardo Salvi, il più giovane della brigata, assistiamo ad una variazione della proposta culinaria, innovativa e incentrata sulla qualità e ricercatezza della materia prima, frutto del suo percorso accademico all’Alma Leggi tutto →

Il minestrone del 1967

di Paolo Samarelli e redazione

Il minestrone del 1967- Tempi di Pandemia e oltre che dei lutti, del vaccino appena arrivato e delle restrizioni cromatiche che cercano di arginare i contatti, delle difficoltà economiche che stanno ridisegnando la mappa del lavoro nel mondo, si parla di cibo sui mezzi di informazione, qualunque essi siano e qualunque immaginate, solidi, liquidi e gassosi. Leggi tutto →

Roma: città di pellegrini.

Sentiero Digitale-Redazione

Spesso Roma, nella sua grande bellezza e nei suoi grandi disagi costringe i cittadini a volgere gli occhi al cielo. Proprio lì in quei cieli inimitabili ritroviamo la parte migliore ed eterna dell’Urbe. Roma: città di pellegrini: non solo viandanti sulla strada per San Pietro ma Falchi pellegrini che nidificano nelle zone verdi della città ma anche sulle chiese, sui monumenti antichi sui manufatti industriali. Un habitat comodo per loro che così si inurbano e diventano nostri concittadini. La natura si trasforma e si adegua e i Falchi pellegrini ne sono la dimostrazione. Leggi tutto →