Il calcio andato non ritornerà.

Sentiero Digitale – redazione

Tempo di bilanci in una grigia domenica di saldi post Epifania e si scorda sempre qualcosa e forse è perché quel qualcosa non era (per noi) importante. Ognuno ha le sue “importanze” e non coincidono. Parafrasando Guccini di “Un altro giorno andato” (1970, album “L’isola non trovata”) il calcio andato non ritornerà e mai come quest’anno con la Nazionale fuori dal Mondiale 2018 in Russia, eliminata ai play off dalla Svezia. Poi c’è l’addio di Francesco Totti  al calcio giocato in una struggente domenica di maggio e il nostro passato, cioè Roberto Baggio, che compie 50 anni. Appunto: “Il calcio andato non ritornerà” e ancora sempre parafrasando “Dove corre il calcio chi lo sa?”. È il caso di dirlo dopo l’introduzione del Var.  Qui sotto il video della canzone di Francesco Guccini che ci perdonerà dell’accostamento. Leggi tutto →

Il calcio è bello perché è Var?

Leonardo Samarelli

Icardi e Dybala lasciano il segno, il Var anche.

Neanche il tempo di abituarsi alla nuova stagione calcistica che bisogna fermarsi per la sosta delle nazionali che vedrà l’Italia impegnata contro la Spagna sabato 2 settembre, nella splendida cornice del Santiago Bernabeu; partita fondamentale per la qualificazione a Russia 2018. Una Serie A che dalle prime due uscite, sembra essere tornata quella di fine anni 90-2000, quando il famoso ‘’settebello’’ (Roma, Lazio, Inter, Milan, Juventus, Parma e Fiorentina) lottava per le prime posizioni della classifica. Leggi tutto →