La vita segreta del campionato.

Leonardo Samarelli

La vita segreta del campionato non ci era chiara quando la settimana scorsa titolavamo “Juventus, maggioranza e governo” mettendo a paragone le difficoltà emerse dopo le elezioni politiche per costruire una maggioranza sufficiente per governare il Paese e la sicurezza dei bianconeri che invece staccavano sul Napoli. Dopo la 29ma giornata il torneo, contro le previsioni, sembra rivitalizzato, cambiato, ricco di nuovi sviluppi, in testa, in coda e nella lotta salvezza. Guardiamo i numeri che nei giochi contano sempre, come le statistiche e qualche volta tengono conto persino del Dna delle squadre e come diceva lo scrittore spagnolo Javier Marías (in “Selvaggi e Sentimentali, Storie di calcio” ) ogni squadra ha il suo Dna e quel suo essere unica verrà poi sempre fuori nel bene e nel male. Leggi tutto →

La percezione del Var.

Leonardo Samarelli

La tecnologia introdotta nel calcio, il Var, ieri ha fatto cilecca e dato che la decisione finale spetta all’uomo/arbitro e agli uomini/arbitri assistenti in cabina regia qualcosa ieri non ha davvero funzionato: in dubbio è la “percezione del Var” che nella 22ma giornata ha dirottato più di una gara. Leggi tutto →

Il calcio andato non ritornerà.

Sentiero Digitale – redazione

Tempo di bilanci in una grigia domenica di saldi post Epifania e si scorda sempre qualcosa e forse è perché quel qualcosa non era (per noi) importante. Ognuno ha le sue “importanze” e non coincidono. Parafrasando Guccini di “Un altro giorno andato” (1970, album “L’isola non trovata”) il calcio andato non ritornerà e mai come quest’anno con la Nazionale fuori dal Mondiale 2018 in Russia, eliminata ai play off dalla Svezia. Poi c’è l’addio di Francesco Totti  al calcio giocato in una struggente domenica di maggio e il nostro passato, cioè Roberto Baggio, che compie 50 anni. Appunto: “Il calcio andato non ritornerà” e ancora sempre parafrasando “Dove corre il calcio chi lo sa?”. È il caso di dirlo dopo l’introduzione del Var.  Qui sotto il video della canzone di Francesco Guccini che ci perdonerà dell’accostamento. Leggi tutto →

Pareggi, Var ed eventuali

Leonardo Samarelli

Juve e Inter non si fanno male, Napoli in crisi d’identità, Roma sprecona, Lazio danneggiata dal Var, risorge il Milan. Tanti pareggi nel 16mo turno di Serie A. Neanche una vittoria per le prime quattro del campionato; l’Inter rimane prima in classifica. Leggi tutto →

Il calcio è bello perché è Var?

Leonardo Samarelli

Icardi e Dybala lasciano il segno, il Var anche.

Neanche il tempo di abituarsi alla nuova stagione calcistica che bisogna fermarsi per la sosta delle nazionali che vedrà l’Italia impegnata contro la Spagna sabato 2 settembre, nella splendida cornice del Santiago Bernabeu; partita fondamentale per la qualificazione a Russia 2018. Una Serie A che dalle prime due uscite, sembra essere tornata quella di fine anni 90-2000, quando il famoso ‘’settebello’’ (Roma, Lazio, Inter, Milan, Juventus, Parma e Fiorentina) lottava per le prime posizioni della classifica. Leggi tutto →

Non sempre i conti tornano.

Leonardo Samarelli

Juve e Roma travolgono le avversarie, la Lazio fa lo stesso. male Napoli, Milan e Inter.

La 33esima giornata si chiude con l’addio del Pescara alla serie A causa sconfitta con la Roma. 48 gol totali segnati nel turno, troppi per un buon calcio?

Tra le più convincenti del campionato spiccano le vittorie di Juve e Lazio e Roma, per gioco e numero di goal (14 gol in tre), mentre il Napoli non riesce a mantenere il passo delle ultime giornate. Per Milan e Inter due risultati nefasti, L’Europa League è seriamente a rischio per entrambe. Intanto il presidente dell’Associazione Arbitri Italiana Marcello Nicchi annuncia ufficialmente che dal prossimo anno via libera alla Var, Video assistant replay, la moviola in campo. Leggi tutto →