Di pari passo.

Leonardo Samarelli

Napoli e Juve ritmo da big europee procedono di pari passo divise da un punto, Lazio in calo, Roma, vittoria scaccia crisi, Inter senza più scuse. Giornata n° 23 con sempre protagoniste Napoli e Juve, ormai in fuga solitaria; il distacco dalla Lazio terza è di 13 punti. Leggi tutto →

La percezione del Var.

Leonardo Samarelli

La tecnologia introdotta nel calcio, il Var, ieri ha fatto cilecca e dato che la decisione finale spetta all’uomo/arbitro e agli uomini/arbitri assistenti in cabina regia qualcosa ieri non ha davvero funzionato: in dubbio è la “percezione del Var” che nella 22ma giornata ha dirottato più di una gara. Leggi tutto →

Calcio d’inverno dopo la sosta.

Leonardo Samarelli

Napoli letale ma la Juventus resta a un punto, la Lazio sogna in grande, Inter e Roma si mordono senza farsi male, il Milan è sulla strada giusta. Calcio d’inverno dopo la sosta, torna la serie A con la 21ma giornata. Leggi tutto →

Pareggi, Var ed eventuali

Leonardo Samarelli

Juve e Inter non si fanno male, Napoli in crisi d’identità, Roma sprecona, Lazio danneggiata dal Var, risorge il Milan. Tanti pareggi nel 16mo turno di Serie A. Neanche una vittoria per le prime quattro del campionato; l’Inter rimane prima in classifica. Leggi tutto →

La poesia del portiere volante.

Leonardo Samarelli

Crollo Napoli, il pipita letale. Inter in testa e unica imbattuta. Roma e Lazio, Champions e non solo. Nella 15ma giornata di Serie A, la classifica torna ad accorciarsi, con un cambio in vetta: Inter sola al comando. Gol epico del portiere del Benevento al 95’: pareggio, primo punto dei sanniti e la poesia “Goal” di Umberto Saba stavolta ha un finale leggermente diverso In coda all’articolo il testo. Leggi tutto →

Colpi a vuoto, vittorie e nubifragi.

Leonardo Samarelli

Napoli e Inter non al top, Juventus e Roma ne approfittano, Lazio fermata dalla pioggia. Serie A che dopo la 12esima giornata si ferma in virtù dell’impegno delle nazionali, dove l’Italia sarà impegnata nello spareggio mondiale contro la Svezia (andata venerdì a Solna, ritorno lunedì’ 13 a San Siro).

Il rigore a cucchiaio di Andrea Pirlo contro l’Inghilterra a Euro 2012

Doppio confronto da vincere assolutamente, per evitare lo smacco della mancata qualificazione ai mondiali di Russia 2018; uscire sarebbe una sconfitta pesante per tutto il nostro movimento calcistico. A proposito di Nazionale, credo sia giusto ringraziare Andrea Pirlo, oggi ritiratosi dal calcio giocato, per le perle che ci ha regalato durante la sua splendida carriera, un campione. Sopra un disegno dal nostro archivio. Leggi tutto →

Anna Frank e il campionato.

Sentiero Digitale

Prima pagina di Repubblica di martedì 24 ottobre

La nefandezza delle figurine con Anna Frank con la maglia della Roma, appiccicate in curva Sud, da deficienti in segno di scherno ha orientato l’ultimo turno di campionato. Siamo precipitati in un imbuto mediatico dal cui collo forse non è uscito un sano e umano antirazzismo ma un liquido indefinito. È sembrata una gara a chi la spara più grossa. Una corsa a dichiararsi il più indignato di tutti come se non solo nella curva laziale ma nella stessa società italiana non vivessero sentimenti antisemiti e antirazzisti. Basterebbe rammentare la “sicurezza percepita” degli italiani nei confronti dell’immigrazione. Nessuna riflessione ma un’ impulsiva reazione (vedi le prime pagine di grandi testate il giorno dopo l’accaduto).  Tutto ciò che non si chiede a chi ha il dovere e compito di informare. Dell’episodio era ovviamente doveroso parlare ma fornendo un quadro completo del fenomeno che non è soltanto relegato alle curve dove peraltro è irrisolto il problema della legalità dalla quale sembrano immuni.  Vere zone franche.

Le ultime notizie sul caso  Leggi tutto →